Refezione scolastica

Richiesta di adesione al servizio

Per richiedere di usufruire del servizio di refezione scolastica è necessario presentare la domanda direttamente on-line cliccando sul seguente collegamento:

Domanda di iscrizione al servizio refezione scolastica

Alla domanda dovrà essere allegata copia del documento d’identità dell’adulto richiedente;

Eventuali allergie o intolleranze vanno segnalate allegando alla domanda di iscrizione il certificato medico che le attesta.

Utilizzo del servizio

Una volta registrati, per poter beneficiare del servizio, è necessario scaricare l’app Telemoney da:

Per ulteriori dettagli sul funzionamento dell’app, cliccare qui

Ricarica differita del credito

Una volta completata la fase di registrazione, è possibile acquistare i ticket per la mensa scolastica, al prezzo di € 41,00 per ciascun carnet da 25 pasti, con una delle seguenti modalità:

  • Tramite PagoPA cliccando sul presente link – PagoPA
  • Bonifico su conto corrente bancario IT 43 N 05142 74890 T210 8000 0461 intestato al Comune di Santa Maria a Vico e specificando la causale “Refezione scolastica”;
  • Bollettino di conto corrente postale, sul conto n. 11577822 intestato al Comune di Santa Maria a Vico e specificando la causale “Refezione scolastica”;

La ricevuta di pagamento deve essere consegnata all’Ufficio Istruzione, sito al 1° piano della sede municipale, aperto il lunedi, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00; il giovedì dalle 15:30 alle 17:30.

Ricarica immediata del credito

È possibile ricaricare il credito direttamente nell’app Telemoney (≡ -> Ricarica), utilizzando una comune carta di credito, ottenendo l’accredito immediato della somma pagata ed evitando di recarsi presso gli uffici comunali.

Menu del giorno

L’A.S.L. di Caserta ha elaborato le seguenti tabelle dietetiche, valide in linea generale:

Menu Scuola dell’Infanzia

Menu Scuola Primaria

Si ricorda che eventuali allergie o intolleranze dovranno essere segnalate all’atto della presentazione della domanda o, successivamente, rivolgendosi all’Ufficio Istruzione.