Accesso civico e accesso generalizzato

Il Decreto Legislativo n. 97 del 25 maggio 2016, noto come F.O.I.A., ha introdotto nell’ordinamento giuridico l’accesso civico, che è un nuovo strumento che si affianca al diritto di accesso agli atti e rafforza le garanzie di trasparenza dell’azione amministrativa, integrando e modificando l’articolo 5 del Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013

Esso si distingue in accesso civico semplice (che dà a chiunque il diritto di richiedere all’Amministrazione documenti, informazioni e dati dei quali sia stata omessa la pubblicazione) e accesso civico generalizzato (che permette a chiunque di accedere a dati e documenti aggiuntivi rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, ferma restando il rispetto dei limiti imposti dalla tutela di interessi giuridicamente rilevanti).

Nessuno dei due tipi di accesso necessita dell’indicazione di motivazioni alla base della richiesta.

Modelli di richiesta:

Richiesta di accesso civico (.docx)Richiesta di accesso civico (.pdf)

Richiesta di accesso generalizzato (.docx)Richiesta di accesso generalizzato (.pdf)

Come esercitare il diritto

Per esercitare il diritto di accesso civico o accesso generalizzato è sufficiente trasmettere il modello di richiesta al Responsabile della Trasparenza del Comune di Santa Maria a Vico, allegando copia del documento d’identità, ai seguenti recapiti:

Il Responsabile della Trasparenza – dott.ssa Claudia Filomena Iollo (Segretario Generale)

e-mail: segretario@comunesantamariaavico.it

Posta Elettronica Certificata: segretariogenerale@pec.comunesantamariaavico.it

telefono 0823 759502

[riservati agli Uffici]

Comunicazione ai controinteressati: editabileaccessibile

Provvedimento di diniego/differimento: editabileaccessibile